Festival della Valle d’Itria: weekend tra concerti, opere e convegni

Festival della Valle d’Itria: weekend tra concerti, opere e convegni

Ultimi appuntamenti con i “Concerti del Sorbetto” e “All’ora Sesta”

Presentazione degli atti del convegno dedicato a Rodolfo Celletti

Ultima replica del Trionfo dell’onore e debutto per Rinaldo

Tanti appuntamenti per il weekend al Festival della Valle d’Itria: si inizia, sabato 28 luglio alle 17, con il “Concerto del Sorbetto” dal titolo Romeo, perché sei tu Romeo? con un programma incentrato sulla storia dei giovani innamorati di Verona. Al pianoforte Vincenzo Rana, che accompagnerà le voci degli allievi dell’Accademia Rodolfo Celletti in arie tratta da I Capuleti e i Montecchi di Vincenzo Bellini e dalle versioni di Giulietta e Romeo di Nicola Antonio Zingarelli, Riccardo Zandonai e Nicola Vaccaj. Al termine del concerto lo storico Bar Tripoli offrirà al pubblico, come di consuetudine, l’ormai celebre sorbetto al limone.

Alle 21 l’ultima replica del Trionfo dell’onore di Alessandro Scarlatti chiude con il secondo sold out l’edizione 2018 dell’Opera in masseria, che anche quest’anno sta registrando un grande successo di pubblico e di critica.

La giornata di domenica 29 luglio si apre alle 12 con il concerto “All’ora Sesta” nella Chiesa di San Francesco da Paola: gli allievi dell’Accademia Rodolfo Celletti saranno i protagonisti di “Canzoni nel Regno di Napoli” con musiche di Pomponio Nenna, Sigismondo d’India e Girolamo Frescobaldi e con Jacopo Raffaele al pianoforte.

Alle ore 18, presso l’Auditorium Fondazione Paolo Grassi (via Principe Umberto , 14) è prevista la presentazione degli atti del convegno di studi sul belcanto Rodolfo Celletti – Maestro di scrittura e (censore) di voci, dedicato allo storico direttore artistico del Festival della Valle d’Itria e svoltosi nel luglio 2017 in occasione del centenario della sua nascita. Gli atti del convegno, a cura di Angelo Foletto, sono confluiti nell’ottavo numero dei “Quaderni della Fondazione Paolo Grassi – Materiali di Teatro”, la collana editoriale della Fondazione pubblicata da Schena Editore con la redazione di Marilena Lafornara. Il volume raccoglie preziose testimonianze di Michael Aspinall, Marco Beghelli, Gennaro Carrieri, Franca Cella, Carlo Fontana, Giancarlo Landini, Fabio Luisi, Mattia Palma, Alessandro Patalini, Jacopo Pellegrini, Franco Punzi, Gianni Tangucci, Alberto Triola.

Il 29 luglio si chiude con l’atteso debutto alle 21 a Palazzo Ducale dell’opera Rinaldo di Händel / Leo (repliche il 2 e il 4 agosto), per la prima volta in scena dopo trecento anni. Sul podio dell’orchestra La Scintilla il direttore musicale Fabio Luisi, regia di Giorgio Sangati, protagoniste Teresa Iervolino nel ruolo del titolo e Carmela Remigio in quello di Armida.