Home / 0
Caricamento Eventi

Orfeo

Pasticcio in forma di concerto di Nicola Porpora
2 Agosto 2019 | H 21:00 Martina Franca - Palazzo Ducale
da €15,00 a €35

Dramma per musica in tre atti
Libretto di Paolo Rolli
Edizione critica a cura di Giovanni Andrea Sechi

Nicola Porpora (Napoli 1686-1768), compositore prolifico e maestro di canto – fra i suoi allievi anche Farinelli – ha contribuito in maniera decisiva alla diffusione e all’affermazione dell’opera italiana di scuola napoletana in Austria e Germania.

Maestro del canto virtuosistico, fra i suoi lavori figura anche un Orfeo (su libretto di Paolo Rolli, andato in scena per la prima volta a Londra, presso il Kings Theatre in the Haymarket, il 2 marzo 1736), un pasticcio – cioè uno spettacolo operistico con musiche di diversi autori – che oltre a brani di Porpora stesso ne comprende altri di Leonardo Vinci, Francesco Araia, Johann Adolf Hasse, fungendo oggi da prezioso documentario del cosmopolitismo musicale di primo Settecento.

Negli anni Venti e Trenta del Settecento, Londra contendeva a Napoli il ruolo di capitale della musica. Sulle rive del Tamigi, che si trattasse del teatro gestito da Händel o di quello, concorrente, dell’Opera of the Nobility (che fu inaugurato nel 1733 dall’Arianna in Nasso di Porpora), l’obiettivo era in tutti i casi quello di sottrarre ai teatri italiani i cantanti più acclamati e di ricostituire compagnie di livello stellare a Londra.

Rispetto a quella di Venezia, Roma e Napoli, la nobiltà londinese aveva però difficoltà a comprendere e apprezzare i libretti in italiano; anche per questo motivo, nei drammi per musica dati in Inghilterra i recitativi sono ridotti al minimo e le arie, più espressive e virtuosistiche che declamatorie, puntano a illustrare con la musica il senso drammatico (a tutto vantaggio della melodia, qui accattivante più che mai): l’opera di Porpora, che approda per la prima volta in Italia, si inserisce in questo filone storico.

Orfeo è certamente il simbolo del canto e del potere suasorio della musica: il mito di Orfeo conobbe una nuova fioritura nell’età barocca e ogni grande cantante ambiva cimentarsi nei panni del cantore che muoveva «a pietate sin le cose inanimate». Grazie a Porpora, anche il castrato Carlo Broschi, detto il Farinelli, vestì i panni di Orfeo e l’occasione si presentò appunto a Londra nel 1736.

Attorno a lui – e ad altri fuoriclasse come Francesca Cuzzoni e il castrato Francesco Bernardi, detto il Senesino – il librettista Rolli e il genio di Porpora crearono un’opera dai requisiti eccezionali: si tratta infatti di una celebrazione del canto virtuosistico in sé e per sé, e in questa partitura si trovano le musiche più sontuose e pirotecniche mai scritte per Farinelli e Senesino.

La ripresa di quest’opera consentirà di portare all’attenzione del pubblico alcune importanti acquisizioni musicologiche. Nel 2016, il ritrovamento di una copia della partitura di Orfeo da parte di Giovanni Andrea Sechi ha rivelato nuovi dettagli sulla paternità delle musiche: oltre ai compositori sopra menzionati, si è scoperto infatti che anche Francesco Maria Veracini contribuì al successo londinese dell’opera con almeno due arie.

Fino ad oggi non era nota la collaborazione del compositore toscano, insigne strumentista, che raramente si concesse al genere operistico. Per la prima volta a Martina Franca, dirigerà l’opera uno degli specialisti del repertorio barocco, il greco George Petrou, recentemente nominato a capo del Festival Händel di Göttingen e ospite assiduo del Festival di Salisburgo.

A Martina Franca, da qualche anno, si è intrapresa la strada delle esecuzioni storicamente informate e, dopo La Scintilla di Zurigo, arriva Armonia Atenea, orchestra greca ammirata a livello internazionale, ospite delle più prestigiose rassegne di musica barocca. Il cast, che richiede interpreti di assoluto valore, prevede la presenza di Raffaele Pe al cui fianco ci saranno Anna Maria Sarra, Rodrigo Sosa Dal Pozzo, Giuseppina Bridelli, Davide Giangregorio e Federica Carnevale.

Locandina

direttore George Petrou
regia Massimo Gasparon

Orfeo Raffaele Pe
Euridice Anna Maria Sarra
Aristeo Rodrigo Sosa Dal Pozzo
Proserpina Giuseppina Bridelli
Pluto Davide Giangregorio
Autonoe Federica Carnevale

Armonia Atenea

Nuova produzione

Dettagli
Quando: 2 Agosto 2019
A che ora: 21:00
Costo: da €15,00 a €35
Dove: Palazzo Ducale, Martina Franca
Genere:Opera