Orchestra La Scintilla

Orchestra

Sin dagli anni Settanta il Teatro dell’Opera di Zurigo si è contraddistinto per l’attenzione alla prassi esecutiva della musica antica, a partire dal lavoro pioneristico che svolse con il famoso ciclo “Monteverdi” con Harnoncourt e Ponnelle. Successivamente i musicisti del teatro hanno perfezionato la loro tecnica in sintonia con le nuove scoperte musicologiche con la serie dedicata a Mozart (ancora con Harnoncourt/Ponnelle) negli anni Ottanta.

Nel 1998 è sembrato quindi naturale che un ensemble indipendente emergesse dalle file dell’orchestra del teatro. Da questa “esplosione” di entusiasmo per la musica “antica” è nato il nome della compagine: La Scintilla.

Le successive collaborazioni dell’ensemble con Harnoncourt, Gardiner, Christie, Mark Minkovsky, Reinhard Goebele Giuliano Carmignola hanno riscosso un successo tale che l’Opera di Zurigo ha deciso di affidare tutte le produzioni barocche e varie opere dell’epoca classicaalla Scintilla.

L’Orchestra lavora regolarmente con solisti di fama internazionale e presso istituzioni come la London Royal Festival Hall, il Concertgebouw di Amsterdam, la Berlin Philharmonia e il KKL di Lucerna.

Da dieci anni La Scintilla suona con Cecilia Bartoli in tournée (registrando sempre il tutto esaurito) in tutta Europa e in Nord America (alla Carnegie Hall di New York, per esempio).

L’Orchestra è stata acclamata dalla critica al Festival di Salisburgo con un’edizione dellaNorma interpretata da Cecilia Bartoli nel ruolo del titolo e con la direzione di Giovanni Antonini. La registrazione ha ricevuto un Echo Classic Award.

Dopo la recente incisione di arie mozartiane con Juan Diego Flórez, La Scintilla farà ritorno nella stagione in corso al Menuhin-Festival diGstaad con il tenore peruviano.

La Scintilla, impegnata sia nel repertorio da camera sia in quello sinfonico, è adesso sotto la guida di Riccardo Minasi.

Profile details