Orchestra ICO della Magna Grecia

Orchestra

L’Orchestra ICO della Magna Grecia nasce nel 1992 per volontà di un gruppo di musicisti animati dalla voglia di dare ai giovani talenti della loro terra l’opportunità di esprimersi, emergere, affermarsi nel mondo attraverso la musica. Da allora questo percorso è andato avanti grazie ad un binomio di entusiasmo ed energia, permettendo all’orchestra di diventare nel 2003 ICO (Istituzione Concertistica Orchestrale).

L’orchestra in tutti questi anni, sotto la direzione artistica di Piero Romano, scrive la sua storia condividendo idee e passione con importanti direttori e solisti quali: G. Gelmetti, J. Rutter, D. Agiman, W. Stiefel, J. Houtmann, G. Nowak, A. Kantorov, F.Ventura, L. Bacalov, L. Piovano, C. Boccadoro, N. Nägele. Tra i solisti si ricordano: R. Gualazzi, M. Maisky, B. Lupo, A. Ciccolini, T. Solenghi, A. Stewart, D. Warwick, L. Dalla, A. Ruggiero, U. Ughi, Milva, Albano, G. Paoli, G. Porter, K. Zimmermann, Noa, Dee Dee Bridgewater, R. Arbore, S. Autieri, T. Hadley, B. Fiorello. L’Orchestra ha inciso musiche di J. Rutter, N. Locritani, G. Tamborrino, L.Bacalov, L. Presicci, M. Lomartire, Lord Bonners, T. Procaccini, P. I. Tchaikovsky.

Ha vinto numerosi premi tra cui il Premio Abbiati della critica italiana nel 2013 con il brano “Trilogia del Mare”. Ha avuto l’onore di avere Luis Bacalov, recentemente scomparso, come Direttore principale dal 2005 al 2017, ruolo che è passato a Luigi Piovano da gennaio 2018.

Profile details