Fabio Luisi

Direttore d'orchestra

Fabio Luisi è Direttore musicale del Festival della Valle d’Itria di Martina Franca, dell’Opera di Zurigo e del Maggio Musicale Fiorentino, nonché Direttore principale della Danish National Symphony Orchestra. È stato Direttore principale del Metropolitan di New York dal 2011 al 2017 e, precedentemente, è stato Direttore principale dell’Orchestra sinfonica di Vienna (2005-2013), Direttore musicale della Staatskapelle di Dresda e della Saxon State Opera (2007-2010), Direttore musicale e Direttore principale della MDR Symphony Orchestra di Lipsia (1999-2007) e Direttore musicale dell’Orchestre de la Suisse Romande (1997-2002) e della Tonkünstler Orchestra di Vienna (1995-2000). È direttore ospite di diverse importanti orchestre, tra cui la Philadelphia Orchestra, la Cleveland Orchestra, la San Francisco Symphony, la NHK Tokyo, la Munich Philharmonic, la Filarmonica della Scala, la London Symphony Orchestra, l’Orchestra del Concertgebouw di Amsterdam, la Saito Kinen Orchestra e di tutti i più importanti teatri d’opera del mondo. Al Festival di Salisburgo ha diretto Die Liebeder Danae e Die Ägyptische Helena di Richard Strauss. L’Opera di Zurigo lo ha visto impegnato in tre nuove produzioni di opere di Bellini, oltre a Rigoletto, Fidelio, Wozzeck e alla Messa da Requiem di Verdi. A oggi le registrazioni di Luisi comprendono opere come Aroldo, Alzira, e Jerusalem di Verdi; I Puritani e I Capuleti e i Montecchi di Bellini; tutte le sinfonie di Robert Schumann e di Arthur Honegger; le sinfonie e l’oratorio Das Buchmitsieben Siegeln dell’ormai dimenticato compositore austriaco Franz Schmidt. Ha anche registrato diversi poemi sinfonici di Richard Strauss e una apprezzatissima interpretazione della Nona Sinfonia di Bruckner con la Staatskapelle Dresden (premiata con l’“Echo-Klassik-Preis” del 2009). Le sue registrazioni del Siegfried e del Götterdämmerung con l’orchestra del Metropolitan gli hanno permesso di conquistare un Grammy; nel 2013 ha vinto l’ambito Premio “Franco Abbiati” della critica italiana e nel 2014 gli è stato riconosciuto il “Grifo d’oro” dalla città di Genova.

La nuova etichetta Philharmonia Records della Filarmonica di Zurigo, nata nel 2015, ha distribuito diverse registrazioni di opere dirette da Fabio Luisi, inclusi CD contenenti composizioni di Berlioz, Wagner, Verdi, Rachmaninov, Bruckner, Rimsky-Korsakov e Frank Martin, e i DVD di Rigoletto (con la regia di Tatjana Gürbaca), Wozzeck (con la regia di Andreas Homoki), I Capuleti e i Montecchi (con la regia di Christof Loy) e della Messa da Requiem (con la regia e le coreografie di Christian Spuck).

Fabio Luisi detiene l’Anello d’oro dedicato a Bruckner dai Wiener Symphoniker ed è Cavaliere della Repubblica italiana e Commendatore dell’Ordine della Stella d’Italia.

Profile details