Coro del Teatro Municipale di Piacenza

Coro

profile-coro-teatro-municipale-piacenza

Le prime notizie sul Coro del Teatro Municipale di Piacenza risalgono al 1804, anno dell’inaugurazione del nuovo teatro.
L’impegno prioritario è sempre stato quello di partecipare alle diverse stagioni operistiche del Teatro Municipale, oltre a svolgere un’intensa attività concertistica a favore della città e della provincia.
Gli ultimi anni hanno visto intensificarsi notevolmente l’attività del coro, conseguentemente alla collaborazione con la Fondazione Arturo Toscanini e con il Ravenna Festival, che lo hanno portato ad acquisire una dimensione non più soltanto locale, bensì nazionale ed internazionale, sotto la direzione del M° Corrado Casati.
Tra le più prestigiose esibizioni si ricordano il Requiem di Verdi diretto da V. Rostropovich, Rigoletto con la regia di M. Bellocchio, Nabucco diretto dal M° Oren con la presenza del Presidente della Repubblica, lo Stabat Mater di Rossini nel Duomo di Orvieto (teletrasmesso da Rai 1), il Concerto al Teatro Municipale nel 10° anniversario di “Al Jazeera” (trasmesso in tutti paesi arabi), Don Pasquale diretto dal M° Muti (rappresentato, oltre che a Ravenna e Piacenza, a La Valletta, Mosca, San Pietroburgo, Liegi, Colonia e Parigi), Traviata con la regia di Cristina Mazzavillani Muti, Il matrimonio inaspettato di Paisiello diretto da Riccardo Muti, Elektra di Strauss diretta dal M° Khun,  NeI 2011 concerto ”Le Vie dell’Amicizia “diretto dal M° Muti a Piacenza, Ravenna e in Kenia a Nairobi.
Ha partecipato al Festival della Valle d’Itria di Martina Franca nella realizzazione di “Zaira”, opera rara di Vincenzo Bellini (con diretta su Rai radio 3 ) della quale è stato realizzato un dvd. alle alla Trilogia Popolare di Verdi con la regia di Cristina Mazzavillani Muti, (con rappresentazioni in vari Teatri Italiani e trasferte in Oman e Bahrain).

Nel 2013  ha preso parte al Concerto “le vie dell’Amicizia 2013” diretto a Mirandola dal M° Muti a sostegno delle popolazioni emiliane colpite dal terremoto , trasmesso da Rai 1,  al Concerto  a Roncole di Busseto presso la casa natale di Verdi con la regia di Cristina Mazzavillani Muti ,anch’esso trasmesso in Tv, in occasione dei festeggiamenti del bicentenrio Verdiano. a Luisa Miller di Verdi diretta dal M° Renzetti con la Regia di Leo Nucci ha eseguito la Sinfonia n°IX sinfonia di Beethoven con la Filarmonica ArturoToscanini diretta dal Kazushi Ono e successivamente con l’Orchestra Haydn di Bolzano diretta dal M° Arvo Volmer,

Nella  stagione  2014/15 ha partecipato all’esecuzione di Simon Boccanegra di Verdi con Leo Nucci alle produzioni di Elisir d’amore per la Regia di Leo Nucci,  a  Les Contes D’Hoffman di Hoffembach, per la quale ha ricevuto numerosi consensi di pubblico e critica. all’esecuzione in forma di concerto di I due Foscari , con Leo Nucci , Fabio Sartori e Cristin Lewis, diretta dal M° Renzetti., al Falstaff diretto dal M° Muti, sia nell’ambito del  Ravenna Festival,  sia nella città di  Oviedo. in Spagna.

Nella   stagione2015/16 il coro  ha eseguito Il Requiem di Mozart diretto dal Rinaldo Alessandrini, Macbeth di Verdi diretto dal M° Francesco Ivan Ciampa,  Butterfly di Puccini diretta dal M° Valerio Galli e ha partecipato ad una toruneè a Savolinna in Finlandia con il Ravenna Festival per  la regia di Cristina Mazzavillani Muti.

Numerose le produzioni a cui ha partecipato nella passata  stagione, fra le quali citiamo La  Wally di A. Catalani, diretta dal M° Francesco Ivan Ciampa e il Gala Avrò dunque sognato, in occasione dei 50 anni di carriera del M° Leo Nucci a Piacenza,

Esperienza  sempre particolarmente emozionante sono i Concerti de Le vie dell’Amicizia con il M° Riccardo Muti , che quest’anno si e svolto  nella capitale Iraniana di  Tehran prima e poi a Ravenna che ha unito in collaborazione musicisti italiani e iraniani.

Sempre in estate ha partecipato al  Festival della Valle d’Itria con Un giorno di regno di G. Verdi e Margherita d’Anjou di Meierbeer diretta dal M° Fabio Luisi,

Ha collaborato  ormai per il terzo anno consecutivo con l’Italian Opera Academy del M^ Riccardo Muti , eseguendo in forma di concerto selezioni di brani tratti da  Falstaff, (2015) La Traviata (2016) e Aida (2017)di G. Verdi

Nel 2017/18  la stagione lirica presso il Teatro Municipale di Piacenza e presso il Teatro Alighieri di Ravenna a e il Requiem di Brahms con l’emergente direttore Alpesh Chauan e la Filarmonica  Toscanini.

Ha al suo attivo numerosi concerti sinfonici e molteplici registrazioni audio e video attualmente in commercio; tra i più recenti un Cd di Arie Verdiane di Jonas Kaufmann, registrato a Parma, e  nel 2015 CD  di Pretty Yende . registrato con l’Orchestra RAI di Torino sempre per la Sony. Anche quest’anno ha collaborato alla realizzazione di un nuovo CD con la Sony che sarà in commercio a breve.

Profile details