Novecento e Oltre

Home / Novecento e Oltre

 

Il ciclo “Novecento e oltre” è uno dei progetti che più rappresentano la natura del Festival per la compresenza della tradizione e della scoperta.

Quest’anno sono in programma una serie di concerti che affiancano le pagine di Rossini al repertorio contemporaneo e prime esecuzioni. Si passerà dunque dalla Giovanna d’Arco del Pesarese alle Danze sinfoniche da West Side Story di Bernstein; da Three Songs from William Shakespeare di Stravinskij ai Dieci pezzi da Romeo e Giulietta op. 75 di Prokof’ev, con Anastasia e Liubov Gromoglasova al pianoforte e i cantanti dell’Accademia di Belcanto “Rodolfo Celletti”.

Di sicuro interesse Gatta canta, gatto danza in programma a Martina Franca (14 luglio), a Matera (26 luglio), a Cisternino (27 luglio) e a Ceglie Messapica (28 luglio) che ha in programma composizioni dedicate o che rimandano agli amici felini come il Duetto dei gatti di Rossini, pagine da La gatta Cenerentola di Roberto De Simone e La Gattomachia di Orazio Sciortino che sarà anche sul podio dell’Orchestra ICO della Magna Grecia con l’attore Mauro Lamantia, il baritono Domenico Colaianni e il violino di Riccardo Zamuner; Sciortino sarà protagonista anche del recital pianistico (30 luglio, ore 23) incentrato sul tema del “Notturno”.

 

Gatta canta,

gatto danza

14 luglio, ore 21:00
Palazzo Ducale
Martina Franca

15 luglio, ore 21:00
Cisternino

26 luglio, ore 21:00
Matera

28 luglio, ore 21
Ceglie Messapica

anastasia-liubov-gromoglasova

Notturno

30 luglio
ore 23:00

Chiostro di
San Domenico
Martina Franca

Novecento

e oltre

17 luglio e 1 agosto
ore 21:00

Chiostro di
San Domenico
Martina Franca