Accademia del Belcanto “Rodolfo Celletti”: iscrizioni 2021

Home / Accademia del Belcanto “Rodolfo Celletti”: iscrizioni 2021

Accademia del Belcanto “Rodolfo Celletti”

Aperte le iscrizioni per il 2021

Sono aperte le iscrizioni per frequentare nel 2021 l’Accademia del Belcanto “Rodolfo Celletti” di Martina Franca, promossa e organizzata dalla Fondazione Paolo Grassi in collaborazione con il Festival della Valle d’Itria, nata nel 2010 per dare a giovani cantanti lirici una formazione altamente specifica nei diversi aspetti della tecnica, dello stile e dell’interpretazione del Belcanto.

L’Accademia martinese accoglierà un numero massimo di quindici allievi fra i 18 e i 35 anni, selezionati in due fasi distinte: la prima solo sulla base di titoli e registrazioni da inviare entro il 31 maggio 2021 (ore 12); la seconda, riservata a quei candidati ritenuti idonei, con audizioni dal vivo che si svolgeranno nei mesi di giugno e luglio 2021 a Berlino e Salisburgo (in date da definire) e nei giorni 26 e 27 luglio 2021 a Martina Franca, durante il 47° Festival della Valle d’Itria: tre sedi diverse per facilitare la partecipazione dei candidati di diversa provenienza, frutto di significative sinergie con alcune strutture artistiche di rilievo internazionale.

L’elenco dei candidati ammessi sarà pubblicato sul sito internet della Fondazione Paolo Grassi entro la fine del mese di luglio 2021.

La partecipazione ai corsi per gli allievi effettivi è gratuita.

ISCRIZIONE

Vuoi iscriverti alle audizioni?

Accademia del Belcanto “Rodolfo Celletti”

Riconosciuta nel 2019 dalla Direzione Generale Biblioteche e Istituti Culturali del MiC come “Scuola di eccellenza nazionale operante nell’ambito dell’altissima formazione musicale” insieme ad altre otto istituzioni, l’Accademia “Rodolfo Celletti” offre agli ammessi l’opportunità di partecipare a laboratori di prassi esecutiva e ad esperienze artistiche sul campo col sostegno di illustri preparatori, interpreti e concertatori, oltre che a specifiche sessioni di approfondimento dedicate non solo al Belcanto ma anche al repertorio barocco, alla scuola napoletana del Seicento e Settecento e al repertorio liederistico.

Alberto Triola e Fabio Luisi, rispettivamente Direttore artistico e Direttore musicale dell’Accademia del Belcanto e del Festival della Valle d’Itria, coordineranno l’attività condivisa con docenti e artisti di fama internazionale fra i quali Stefania Bonfadelli, Sandro Cappelletto, Nicolai Cok, Domenico Colaianni, Luca Gorla, Liubov Gromoglasova, Paoletta Marrocu, Chris Merrit, Sara Mingardo, Carmen Santoro, Giorgio Sangati, Sarah Wedl-Wilson.

BANDO

Struttura e finalità del corso

Il piano formativo prevede numerosi laboratori di prassi esecutiva applicata a specificità della tecnica e dell’estetica belcantistiche: dal “recitar cantando” seicentesco alle espressioni della Scuola pugliese/napoletana, dalla tecnica della coloratura all’arte della variazione della tradizione belcantistica del primo Ottocento italiano.

Specifiche esperienze artistiche sul campo potranno arricchire il percorso formativo di ogni allievo e saranno valorizzate dalla guida di illustri preparatori, interpreti e concertatori di riferimento. Il piano formativo dell’Accademia vanta inoltre sezioni di approfondimento dedicate al belcanto barocco, alla scuola napoletana del Seicento e Settecento e al repertorio liederistico, che prevedono prestigiose masterclass e lezioni individuali con docenti e artisti di fama internazionale.

I Maestri Alberto Triola e Fabio Luisi, rispettivamente Direttore Artistico e Direttore Musicale dell’Accademia del Belcanto e del Festival della Valle d’Itria, coordinano l’attività didattica dell’Accademia.

Calendario

Per l’anno 2021 sono previste 40 giornate di studio ripartire in due sessioni:

Prima sessione: dal 4 al 19 settembre 2021;

Seconda sessione: dal 22 ottobre al 14 novembre 2021.

A queste giornate di studio se ne aggiungeranno altre di work-experience tra novembre e dicembre, durante le quali gli allievi saranno coinvolti in concerti e produzioni musicali ricevendo un contratto di collaborazione e un compenso commisurato all’impegno richiesto.

Docenti e materie di studio

Paola Bigatto – Elementi di analisi del verso in relazione alla drammaturgia
Stefania Bonfadelli – Arte e tecnica della coloratura belcantistica
Sandro Cappelletto – Storia e prassi interpretativa dell’opera italiana
Nicolai Cok – Principi fondamentali del belcanto
Domenico Colaianni – Masterclass di interpretazione
Sara Gamarro – Dizione lirica
Luca Gorla – Stile e tecnica del belcanto
Antonio Greco – Arte e tecnica della vocalità seicentesca
Brenda Hurley – Opera coaching
Liubov Gromoglasova – Maestro preparatore e studio dello spartito
Renata Lamanda – Masterclass di interpretazione
Sherman Lowe – Tecnica vocale
Paoletta Marrocu – Masterclass di interpretazione
Gerardo Martino – Consapevolezza corporea, postura, vocalità e linguaggio del corpo
Chris Merritt – Masterclass di interpretazione
Giorgio Sangati – Laboratorio di tecnica attoriale e recitazione
Sara Mingardo – Masterclass di interpretazione di belcanto barocco
Ettore Papadia – Maestro preparatore e studio dello spartito
Vincenzo Rana – Maestro preparatore e studio dello spartito
Carmen Santoro – Arte e interpretazione del belcanto
Sarah Wedl-Wilson – Masterclass: Career Training
Markus Werba – Masterclass di interpretazione liederistica

Requisiti per l’ammissione alla procedura selettiva

I corsi dell’Accademia del Belcanto “Rodolfo Celletti” sono a numero chiuso con accesso tramite procedura selettiva e sono riservati ad allievi che abbiano compiuto 18 entro la data di audizione e che siano nati dopo il 31/12/1985. Per l’A.A. 2021 sono disponibili quindici posti per allievi effettivi.

Per l’accesso ai corsi si rende necessario il superamento di una prova di preselezione sulla base di titoli e registrazioni video. La prova di audizione dal vivo sarà riservata solo ai candidati ritenuti idonei a seguito della preselezione. La Direzione dell’Accademia si riserva di ammettere direttamente ai corsi cantanti che, in occasione di produzioni musicali, concorsi o audizioni ex-tempore, si siano distinti per evidenti meriti artistici e dimostrati particolarmente versati nel repertorio belcantistico.

Per accedere alla procedura selettiva i candidati non residenti in uno dei paesi dell’Unione Europea o con cittadinanza extra-UE dovranno risultare in regola con la normativa vigente, pena l’esclusione.
Costituirà titolo preferenziale ai fini della selezione:

– il possesso di un diploma di Conservatorio o Istituto Musicale pareggiato;
– l’aver maturato esperienze professionali nell’ambito del teatro d’opera tramite partecipazioni a opere liriche o a concerti di significativo rilievo artistico, così considerato dalla commissione esaminatrice nominata per la selezione e a suo insindacabile giudizio.

Iscrizioni

Le domande d’iscrizione (corredate da fotografia a figura intera, curriculum vitae formativo e professionale e registrazioni video) dovranno pervenire entro le ore 12.00 del 31 maggio 2021 attraverso l’apposito modulo d’iscrizione online disponibile al seguente qui. Non saranno accettate domande consegnate a mano, inoltrate a mezzo fax o posta cartacea.

La Fondazione Paolo Grassi non si assume alcuna responsabilità riguardo eventuali disguidi tecnici e/o informatici che non consentano la corretta consegna delle domande d’iscrizione inoltrate dai candidati.

Preselezioni

Per la prova preselettiva i candidati dovranno inviare la registrazione audiovisiva di un brano a scelta del proprio repertorio (attenzione: non saranno accettate registrazioni esclusivamente audio).
Il file della registrazione audiovisiva potrà essere inviato:

a) usando l’apposito modulo d’iscrizione online (indicando, dove richiesto, il link YouTube, Vimeo, Dropbox, Google Drive, ecc.)

OPPURE

b) tramite WeTransfer al seguente indirizzo email: accademia@fondazionepaolograssi.it
Nel messaggio di trasmissione del video con WeTransfer il candidato dovrà indicare il proprio nome/cognome assieme alla dicitura “Preselezione Accademia Belcanto 2021”.

Per partecipare alla prova preselettiva non è previsto il pagamento di una quota di partecipazione.

Il solo superamento della prova di preselezione non garantisce l’accesso ai corsi dell’Accademia del Belcanto. Per accedere ai corsi si renderà indispensabile sostenere e superare l’audizione a insindacabile giudizio della Commissione giudicatrice.

L’idoneità a sostenere l’audizione sarà comunicata tramite email entro una settimana dalla ricezione del video allegato al modulo di iscrizione.

Audizioni

Le audizioni per l’A.A. 2021 sono in programma nei mesi di giugno e luglio 2021 a Berlino e Salisburgo (in date da definire) e nei giorni 26 e 27 luglio 2021 a Martina Franca, durante il 47° Festival della Valle d’Itria.

Potranno accedere all’audizione per l’A.A. 2021 solo ed esclusivamente i candidati che avranno superato la prova preselettiva, i quali saranno convocati tramite email e invitati a indicare una preferenza per data e luogo di audizione. I dettagli relativi alla convocazione per l’audizione saranno comunicati ai candidati interessati a mezzo email attraverso l’indirizzo di posta elettronica fornito nel modulo di iscrizione.

I candidati dovranno presentare in audizione tre arie d’opera complete di recitativo e cabaletta (ove previsti) in tonalità originale del repertorio italiano, francese, tedesco o inglese dal ‘600 fino al 1840. È obbligatoria almeno un’aria del repertorio belcantista italiano dell’800. È facoltativa la presentazione di un’aria del repertorio seicentesco.

La Commissione esaminatrice si riserva la facoltà di ascoltare totalmente o in parte il programma indicato nella domanda di partecipazione. Potrà essere richiesta, inoltre, una lettura musicale a prima vista di media difficoltà. Per l’audizione sarà messo a disposizione dei candidati un maestro collaboratore al pianoforte. È facoltà del concorrente farsi accompagnare al pianoforte da un proprio maestro collaboratore, alle cui spese dovrà provvedere personalmente.

Su eventuale richiesta della segreteria organizzativa, il candidato dovrà far pervenire copia degli spartiti dei brani scelti per l’audizione tramite email.

Per sostenere l’audizione i candidati ammessi sono tenuti al pagamento di una quota di partecipazione pari a € 50,00 da versare tramite bonifico bancario sul conto corrente intestato alla Fondazione Paolo Grassi presso BANCA INTESA SANPAOLO, alle seguenti coordinate:

IBAN: IT 51 I 03069 09606 100000002715
Codice BIC: BCITITMM
Causale: “Audizione Accademia Belcanto 2021”

Ciascun candidato dovrà esibire la ricevuta del bonifico bancario il giorno stesso dell’audizione.
Nessun candidato potrà sostenere l’audizione senza aver precedentemente provveduto al versamento della quota di iscrizione prevista.
In caso di mancata presentazione del candidato alle audizioni, la quota versata non potrà essere rimborsata.

Frequenza

L’elenco dei candidati ammessi ai corsi dell’Accademia del Belcanto per l’A.A.2021 sarà pubblicato sul sito internet della Fondazione Paolo Grassi entro la fine del mese di luglio 2021.
La partecipazione ai corsi è gratuita a condizione del rispetto dell’obbligo di frequenza, che dovrà essere pari al 70% del monte ore totale di ore di lezione previsto.

Eventuali assenze per gravi e documentati motivi di salute saranno soggetti ad opportuna segnalazione alla Direzione. Quanti non saranno in regola con la frequenza saranno automaticamente esclusi.

Sede del corso

Le lezioni si svolgeranno presso la sede della Fondazione Paolo Grassi a Martina Franca.

Lo staff della Fondazione Paolo Grassi e la Direzione dell’Accademia potranno all’occorrenza fornire indicazioni e supporto per l’individuazione di soluzioni abitative a tariffe convenzionate.

Attestato di frequenza

A conclusione dei corsi l’Accademia del Belcanto rilascerà un attestato di frequenza ai partecipanti che avranno positivamente completato il piano di studi.

Trattamento dei dati personali

Ai sensi del D.Lgs. 30 giugno 2003 n.196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), i dati personali forniti dai candidati nelle domande di iscrizione saranno raccolti dalla Fondazione Paolo Grassi per le finalità di gestione della presente procedura selettiva. Gli interessati possono far valere i diritti loro spettanti ai sensi del D.Lgs. 30 giugno 2003 n.196 nei confronti del titolare del trattamento dei dati della Fondazione Paolo Grassi.

Informazioni e contatti

Accademia del Belcanto “Rodolfo Celletti”
c/o Fondazione Paolo Grassi
Via Metastasio, 20
74015 – Martina Franca (TA), Italy
telefono: +39 080 4306763 / +39 334 6075833
accademia@fondazionepaolograssi.it
www.fondazionepaolograssi.it